Standard di Certificazione delle Competenze

La Regione Sardegna con Determinazione n.6545 del 16/12/2015 ha approvato il regime transitorio per la certificazione delle competenze in esito a percorsi formativi.

La procedura prevede la nomina di una Commissione di valutazione individuata nel rispetto del principio di collegialità e terzietà composta da:

  • un funzionario regionale, che la presiede garantendo il principio di terzietà e indipendenza stabilito dal Dlgs n.13/2013, con il compito di assicurare il corretto svolgimento del procedimento amministrativo.
  • un valutatore-certificatore esperto dei processi e delle metodologie di valutazione e certificazione, inserito nell’apposito elenco pubblicato dalla RAS. L’esperto garantisce il presidio degli aspetti metodologici attinenti la pianificazione, la formulazione, la somministrazione e la vautazione delle prove.
  • un esperto di settore, designato dall’Agenzia Formativa che ha gestito il percorso, con esperienza professionale negli ambiti ai quali afferiscono i contenuti della competenza da certificare. Gli esperti del settore svolgono funzioni di presidio dei contenuti tecnico-professionali delle prestazioni da valutare e di coerente individuazione degli indicatori specifici di osservazione e valutazione.
Pin It